Chi Siamo

Pharma Works Milano – storica azienda dedicata al ricondizionamento e vendita di macchinari usati e nuovi di qualità, con certificazione ISO – ha saputo nel tempo crescere e reinventarsi, sino a fornire alla committenza linee complete per la produzione farmaceutica.

Il magazzino di Pharma Works Milano

Classe 1989, la Pharma Works Milano srl nasce a Milano. A conduzione familiare, occupa ora un magazzino a Lodi di 3.000 mq in cui ospita decine di macchinari usati che ripristina e rivende in particolar modo al mercato dell’est Europa.

Questa società, oltre ad aver creato un “nuovo” mercato e ad aver avuto l’intuizione che l’usato ricondizionato potesse ancora essere impiegato, trova il suo punto di forza nella personalizzazione dei processi e nella capacità, per chi interessato, di offrire un sistema “chiavi in mano”. Sia per l’acquirente che per chi dismette le macchine usate.

La storia di Pharma Works Milano

Già nel 1964, quasi per caso, grazie a una intuizione del titolare viene costituita la ditta individuale T.R.F. di Andreoni Franco.

Tutto ha inizio quando alcune aziende del settore, parlando con Andreoni, esternano la necessità di dismettere alcune macchine che non servivano più alla produzione. Ai tempi il fondatore lavorava come revisore dei conti per una azienda farmaceutica, un settore quindi del tutto lontano da quello della commercializzazione delle macchine.

Vista la richiesta delle aziende, Andreoni si rende però disponibile a “ospitare” in uno dei suoi due box per automobili le macchine usate. Quello che è iniziato quindi quasi come un favore è diventato, con il tempo, il passaparola e la credibilità che Andreoni vantava nell’ambiente, un secondo lavoro per il titolare, che aveva all’epoca occupato con i macchinari per produzione farmaceutica due piccoli depositi da 100 mq a Sedriano e a Novate Milanese.

Da lì l’intuizione: sentire qualche officina per revisionare le macchine usate e provare a riproporle sul mercato.

E così inizia il successo di questa società che arriva con il tempo a gestire 3.000 mq di magazzino e che da una officina a cui ci si appoggiava all’inizio per la sistemazione delle macchine è arrivata a dodici officine consorziate sul territorio con cui lavora quotidianamente.

E questo riguarda i numeri, ma la società ha anche modificato nel tempo i servizi offerti ai clienti: dalla mera compravendita di macchinari farmaceutici, si è specializzata per dare un servizio completo, che riguarda la convalida della macchina: dall’installazione alla qualifica del macchinario.

E così nel 1989 la ditta individuale T.R.F. di Andreoni Franco, pur rimanendo a conduzione familiare, si trasforma in Pharma Works Milano.

Da qualche anno oltre all’usato la società ha iniziato anche a commercializzare macchinari nuovi. «Questa opzione viene offerta al cliente quando, ad esempio, ci richiede un’intera linea di produzione. Noi abbiamo alcuni pezzi usati della linea e offriamo quelli mancanti nuovi. Oppure è un’opzione che può verificarsi per quelli che sono già nostri clienti e che, conoscendoci e fidandosi, ci chiedono di presentare un preventivo anche per un macchinario nuovo», ha spiegato Angelo Riva, General Manager della Pharma Works Milano.

Angelo Riva, General Manager della Pharma Works Milano

Un’azienda che vive di export

Adeguarsi ai cambiamenti è la prima carta vincente di un’azienda. E così ha fatto la Pharma Work Milano, che ormai da diversi anni ha visto il suo processo aziendale rivolgersi prevalentemente all’estero: «Questo significa – spiega Angelo Riva – adottare risorse umane ad hoc che sappiano le lingue, che si possano s

postare e che seguano i trasferimenti».

Fino al 2005, quindi fin poco dopo l’arrivo dell’Euro, il mercato principale dell’azienda era rappresentato dai paesi del sud America perché per loro era molto conveniente acquistare in Italia.

Con l’avvento dell’Euro la convenienza si è persa e la Pharma Works Milano ha deciso di rivolgersi ai paesi dell’est Europa: Ucraina e Russia in particolar modo. «Una delle principali difficoltà quando si tratta con mercati esteri è capire e adeguarsi ad una diversa mentalità: nel caso dell’est ad esempio – ci racconta Angelo Riva – un contratto per una macchina semplice che per noi è normalmente di tre pagine, per loro deve essere particolarmente “esploso” e richiedono decine di pagine di contrattistica».

Gli acquirenti sono quindi rappresentati da mercati emergenti che cercano la qualità (tutti i macchinari venduti da Pharma Works Milano sono italiani), non sono tecnologicamente avanzati e per diversi motivi trovano nell’usato una soluzione ottimale.

«Nel caso della Russia – ci ha spiegato Angelo Riva – da quando Putin ha stanziato i fondi per smettere di importare i farmaci dall’estero per iniziare piuttosto a produrli in casa, l’esigenza delle aziende non era tanto legata ai costi, quanto ai tempi. Una linea di produzione nuova viene in media consegnata in 12-18 mesi e loro invece ne avevano necessità immediata».

I servizi

Anche se nella maggior parte dei casi la società acquista direttamente gli impianti e le attrezzature, che quindi diventano sue a tutti gli effetti, offre, per chi lo desidera, anche dei contratti di conto deposito estimatorio o dei contratti di conto vendita.


Stefano Riva, Logistic Manager Pharma Works Milano

«Ma quello che caratterizza la Pharma Works Milano è principalmente la capacità di rispondere a tutte le esigenze dei clienti, dai venditori, occupandosi di smantellamento dei macchinari, bonifica e sanitizzazione del luogo, agli acquirenti, provvedendo all’installazione di macchine e attrezzature d’occasione completamente ricondizionate e messe a norma, certificate, con garanzia di legge e perizia giurata per la parte antinfortunistica», spiega Stefano Riva, Logistic Manager Pharma Works Milano. Un sistema quindi “chiavi in mano”, che prevede anche altre opzioni, come la manutenzione nel lungo periodo da parte dei tecnici esperti con cui l’azienda lavora da anni.

«La nostra ulteriore arma – sottolinea Stefano Riva – è che nel settore del commercio delle macchine siamo tra i pochi a essere certificati ISO già dal 2000».

I SERVIZI OFFERTI DAI TECNICI ESTERNI

  • Incarichi di convalida IQ/OQ/PQ, di servizi tecnici farmaceutici, utilities, apparecchiature, macchinari, impianti, ambienti sterili ed a contaminazione controllata.
  • Assistenza tecnico scientifica per formulazioni e applicazioni pratiche con forme solide come “capsule e compresse” in particolare con principi attivi igroscopici.
  • Assistenza tecnica a livello elettrico/elettronico, strumentale e meccanico per le seguenti macchine: autoclavi di sterilizzazione; essiccatori a letto fluido; forni essiccatori; forni di sterilizzazione; granulatori a secco e umido; miscelatori; mescolatori; impastatori; preparatori; turboemulsori; linee di confezionamento primario e secondario per liquidi e polveri.
  • Interventi con programmi di manutenzione preventiva, programmata, nonché la calibrazione degli strumenti critici di processo.

Carta d’identità di Pharma Works Milano

Pharma Works Milano srl è stata fondata a Milano nel 1989 da Franco Andreoni. Tuttora ditta a conduzione familiare, occupa attualmente un magazzino a Lodi di 3.000 mq in cui ospita decine di macchinari usati che ripristina e rivende in particolar modo al mercato dell’est Europa. Lavora quotidianamente con dodici officine consorziate sul territorio.

STAFF TECNICO COMMERCIALE

Chi Siamo

PHARMA WORKS MILANO S.r.l.

Da oltre 40 anni al servizio del settore produttivo farmaceutico.

Esperienza, qualità e professionalità al servizio del cliente.

Scopri di più -

Servizi

  • Fornitura Macchinari e Attrezzzature

  • Rigenerazione Macchinari

  • Smantellamento stabilimenti

  • Assistenza Tecnica

  • Custodia Macchinari

Consulta tutti i Nostri Servizi -

Contatti

 Borghetto Lodigiano (LO) - Italy

 Via Togliatti, 12

+39 0371 80344 / +39 0371 80392

 Fax: +39 0371 80348

 commerciale (@) pharmaworks.it

Contattaci